La fiera delle vanità

Narcisismo digitale, la vanità soppianta il contenuto. Come parlare a un pubblico disattento ed anestetizzato che non riconosce più meriti e leadership? I selfie, Vanità o calcolo? Un tempo i re e i potenti adornavano le sale principali con dei ritratti di sé stessi che ne immortalassero le fattezze, l’importanza e il ruolo. Una sorta[…]

La caduta delle stelle

Da uomo immagine a problema di immagine il passo è sempre più breve e la caduta sempre più rovinosa. I cicli di creazione e distruzione diventano sempre più accelerati.   Cinquantasei milioni di messaggi di testo, più di tre milioni e mezzo di ricerche su Google, quattro milioni e mezzo di video visualizzati: sono solo[…]

Caso CR7: il tifo contro il #MeToo

Che impatto ha sulla reputazione di una star internazionale un (presunto) caso di stupro? Se pensiamo alla potentissima onda emotiva innescata dal movimento #MeToo e a quanti ne sono stati travolti, la risposta viene da sé. L’impatto non può che essere devastante. Eppure, non è proprio così semplice rispondere alla domanda. L’onda #MeToo ha travolto[…]

Lo tsunami social sul ponte Morandi

Nonostante le numerose dissertazioni sull’era digitale, sul ruolo giocato dai social network nella comunicazione da parte di aziende, manager, personaggi pubblici e politici, mi viene spesso il dubbio che non sia ancora affatto chiaro a molti di cosa stiano parlando. Non è altrimenti spiegabile quello che è successo nelle primissime ore e nei giorni successivi[…]