In primavera fioriscono i troll

Le elezioni europee saranno terreno di scontro con Troll e Fake News pericolosamente protagonisti. È in atto un hacking del processo democratico. La mia analisi su Prima Comunicazione di maggio 2019. La rete è intimamente collegata alla società, non ne è più solo modalità di espressione ma parte del suo stesso tessuto. Un qualcosa di vivo[…]

Se l’identità digitale diventa merce di scambio e oggetto di ricatto

In Cina si sta diffondendo il naked loan service, finanziamenti in cambio di foto e video di nudi come garanzia. Le vittime sono ragazzini che arrivano a togliersi la vita per il disonore. Esiste un termine in cinese, mianzi, traducibile con “faccia”, usato per indicare lareputazione e lo status sociale di una persona, ma che ne determina anche il[…]

I social e l’INPS

A #Melog di Gianluca Nicoletti su #Radio24 abbiamo analizzato il caso Inps sui social. Molti i temi affrontati, tra cui il perchè moltissime aziende scelgano di fare customer care sui social anziché su piattaforme proprietarie, rischiando di innescare clamorosi boomerang. Qui il podcast della puntata: FacebookTwitterLinkedin

Via della seta: ora fa paura

Prima opportunità, adesso rischio: il tema esplode oggi, ma l’accordo del governo con Xi Jinping è l’ultimo tassello di un percorso iniziato molti anni fa. Ecco la mia analisi su Prima Comunicazione. I fatti hanno una vita propria, nel tempo subiscono una curva in cui la percezione rispecchia i mutamenti della società. L’attuale discussione sugli[…]

La Russia esce dalla rete globale

Con Runet nasce il sovranismo digitale e si complica la partita a Risiko per il dominio cyber. Il mio articolo su Prima Comunicazione di marzo. «Devo ammetterlo, ormai il gioco mi aveva preso la mano. La Repubblica Democratica che stavo creando per mia madre, assomigliava sempre più a quella che avrei potuto desiderare io.» Sono le[…]

L’intelligenza artificiale sostituirà i comunicatori?

La risposta è no. Il problema in questo caso non sono i robot. Chi non sa interpretare i dati e non rende la propria narrazione efficace è già fuori mercato. Il mio articolo su Lettera43   «Ho iniziato a respirare di nuovo. Le catene della mia caviglia si contrassero e l’ombra continuò a fissare. Un pianto silenzioso[…]

Arriva la pagella dei cittadini

All’aeroporto di Shenzen i viaggiatori vengono premiati o penalizzati a seconda del loro comportamento. La Cina vuole adottare un sistema di rating che ha un profondo impatto sociale. Il mio articolo su Prima Comunicazione di febbraio. Inutile opporsi, ad ognuno sarà assegnato un punteggio socio-reputazionale in base a cui accederà o gli saranno negati servizi. È solo questione di tempo. In Cina sono[…]

La fiera delle vanità

Narcisismo digitale, la vanità soppianta il contenuto. Come parlare a un pubblico disattento ed anestetizzato che non riconosce più meriti e leadership? I selfie, Vanità o calcolo? Un tempo i re e i potenti adornavano le sale principali con dei ritratti di sé stessi che ne immortalassero le fattezze, l’importanza e il ruolo. Una sorta[…]

La caduta delle stelle

Da uomo immagine a problema di immagine il passo è sempre più breve e la caduta sempre più rovinosa. I cicli di creazione e distruzione diventano sempre più accelerati.   Cinquantasei milioni di messaggi di testo, più di tre milioni e mezzo di ricerche su Google, quattro milioni e mezzo di video visualizzati: sono solo[…]

Caso CR7: il tifo contro il #MeToo

Che impatto ha sulla reputazione di una star internazionale un (presunto) caso di stupro? Se pensiamo alla potentissima onda emotiva innescata dal movimento #MeToo e a quanti ne sono stati travolti, la risposta viene da sé. L’impatto non può che essere devastante. Eppure, non è proprio così semplice rispondere alla domanda. L’onda #MeToo ha travolto[…]