In primavera fioriscono i troll

Le elezioni europee saranno terreno di scontro con Troll e Fake News pericolosamente protagonisti. È in atto un hacking del processo democratico. La mia analisi su Prima Comunicazione di maggio 2019. La rete è intimamente collegata alla società, non ne è più solo modalità di espressione ma parte del suo stesso tessuto. Un qualcosa di vivo[…]

Lo tsunami social sul ponte Morandi

Nonostante le numerose dissertazioni sull’era digitale, sul ruolo giocato dai social network nella comunicazione da parte di aziende, manager, personaggi pubblici e politici, mi viene spesso il dubbio che non sia ancora affatto chiaro a molti di cosa stiano parlando. Non è altrimenti spiegabile quello che è successo nelle primissime ore e nei giorni successivi[…]

Sul web la vita è in vetrina

Ognuno di noi possiede una propria identità digitale, così, quando cerchiamo informazioni in rete su un’altra persona e viceversa, è come se ci si desse una specie di “stretta di mano digitale”: non è detto che ciò che troviamo corrisponda necessariamente alla verità, che sia completo o esaustivo, però, inevitabilmente, guiderà le nostre percezioni. Infatti,[…]

Il falso è il nuovo vero: come affrontare le fake news?

Come affrontare le fake news? Con un approccio digitale, veloce, analizzando la notizia e con il lavoro di tutti gli attori, dalla polizia ai colossi del web. Il mio pezzo pubblicato su Prima Comunicazione di Novembre.   Come si riconosce un falso? In Gran Bretagna nel 2006, Robert Thwaites, un pittore non istruito e quasi cieco, è stato[…]