Il lato oscuro del gradimento

Siamo abituati a ragionare in termini di consenso e sottovalutiamo un elemento fondamentale: la leadership è liquida, come dimostra il confrontoscontro tra due protagonisti. La mia rubrica su Prima Comunicazione di settembre 2019. Imperversano sondaggi, misurano chi sale, chi scende. È ormai chiaro che siamo nell’era della percezione dove la realtà oggettiva è schiacciata dai[…]

Web Reputation, diritto all’oblio e molto altro nell’intervista di Andrea Barchiesi per Enel Radio

Andrea Barchiesi in questa intervista per Enel Radio (il network radiofonico dedicato alle persone che lavorano in Enel) affronta tematiche di stretta attualità come web reputation, diritto all’oblio, stretta di mano digitale e ingegneria reputazionale. Una chiacchierata informale su come le innovazioni tecnologiche hanno cambiato le dinamiche sociali dentro e fuori dal web: dalla ricerca di un[…]

False recensioni on line: attenzione ai rischi per la brand reputation

Far recensire i propri prodotti a blogger e social influencer è una strada sempre più perseguita dalle aziende, che beneficiano così di un’audience più allargata e targettizzata di quella che potrebbero raggiungere indirettamente attraverso la pubblicità tradizionale. Se però questa operazione viene fatta in modo non trasparente, ovvero se l’azienda non comunica esplicitamente che la[…]

Gli errori più comuni dei CEO sui social network

The Wall Street Journal ha stilato un decalogo degli errori più comuni commessi dagli amministratori delegati sui social network. Cosa accade in Italia? Repubblica.it lo ha chiesto a Andrea Barchiesi. Ecco il pezzo con l’intervista: Postare gattini e spiare i dipendenti, gli errori social che commettono i boss , 2 giugno 2016, Repubblica.it   FacebookTwitterLinkedin